Il Frutto del Peccato

  A: "..Sempre devo scegliere qual è il frutto più peccaminoso e più giusto! Non scegliete quello già conosciuto, non scegliete quello involuto e non ancora maturo per essere colto: scegliete il più maturo, il più giusto e il più peccaminoso. Non posso muovermi nel mio giusto se non posso muovermi nel mio personale peccato, non posso essere giusto se … Continua a leggere

La Favola Infinita

"…Nel mare, nell'oscurità, nel cielo vibrano essenze infinite a loro a sé stanti e in questo portano le acque; portando loro le acque vibrano e pur nel lor vibrare sentono le loro ali, librano l'energia pura e portano innumerevoli granelli solari sulle stesse che scendono a vari livelli e percorrono ogni strada, ogni gradino e in qualche modo attraversano l'Infinito, … Continua a leggere

La casa e il giardino

Non può uno strumento suonar bene, se oltre alle sue corde non funziona la sua cassa!   "…Un giorno ogni casa dovrà essere riempita, non c'è casa che possa rimanere a lungo vuota, non c'è casa che non ho da svuotare ogni giorno per riempirla il giorno dopo. Se un giorno io dimenticherò di guardare dalla mia finestra il mio … Continua a leggere

La scelta

A volte il ripetersi di una situazione non dipende soltanto dall'autocompiacimento, ma dalla necessità di comprendere una lezione che non riusciamo a comprendere subito. Il compiacimento è nato dalla difficoltà, insita nell'Uomo, di scegliere tra gioia e dolore. Si ha paura di scegliere, di dirsi cosa si vuole; in questo il compiacimento può essere utile, perché può condurre l'Uomo alla … Continua a leggere

Vanità

E' un'epoca i cui pochi vogliono riflettere…si preferiscono le strade facili e più comode o anche si cerca costantemente di riempirsi la testa di pettegolezzi insulsi, di fatti altrui e di facili lacrime….Che spreco di tempo…..

La belleza di un monastero si vede dll’ampiezza delle sue aperture

Non credo che una persona infelice, possa donare felicità e creare intorno a sé una atmosfera ricca di gioia e appagamento; credo invece il contrario e cioè che se noi non siamo felici, ben poca felicità potremo dare agli altri, per cui, se davvero vogliamo aiutare gli altri,dobbiamo per prima cosa rendere felici noi stessi! Il motto che dice "Prima … Continua a leggere

Liber tà

La paura più grande dell'Uomo è la libertà! La libertà fa paura perché crediamo che la catena ci renda più sicuri, più certi! Siam pieni di catene perché queste ci danno la certezza, ci consigliano all'orecchio cose inaudite, come fossero voci amiche; ma quelle non son voci d'Amore, ma voci che tendono a tenerci legati ove noi sentiamo legami forti. … Continua a leggere

• L’Ombra.

·        L'Ombra. A: "..Il cielo in penombre e in ombre ridà la coscienza di quel che è il vostro dubbio.  L'esistenza esistenziale dà l'ombra data, e l'ombra data è data dal cielo di quello che l'uomo è. In genere l'ombra è la rappresentazione di un doppio e in genere il doppio è più grande dell'uomo.  In qualche modo è la … Continua a leggere